Cerca
Ekoore - Forum di supporto tecnico
31 Ottobre 2014, 08:34:59 *
Benvenuto! Accedi o registrati.
Hai dimenticato l'e-mail di attivazione?

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizie: Ekoore - Preordine del Pike prolungato, e borsa folio con tastiera in regalo
 
   Indice   Guida Regolamento Ricerca Agenda Accedi Registrati  
Pagine: [1]   Vai giù
  Stampa  
Autore Discussione: [GUIDA] Configurare il triple-boot su Python S  (Letto 2344 volte)
script
Moderatore Globale
Full Member
******

Karma: +2/-3
Scollegato Scollegato

Messaggi: 200


Mostra profilo
« inserito:: 03 Marzo 2012, 16:00:19 »

Per configurare il triple-boot sul Python S, e necessario che siano installati i tre sistemi operativi, ma con il grub di Ubuntu.
In pratica, se l'ultimo sistema operativo installato è android, o Windows, si dovrà procedere a reinstallare Ubuntu, o almeno ripristinarne soltanto il GRUB.

Ricordiamo che per selezionare il sistema operativo da avviare, si devono utilizzare i tasti touch del Python S.

In questo modo, all'avvio sarà possibile selezionare Ubuntu o Windows, ma non Android. Per inserire Android nell lista basta seguire le seguenti istruzioni:

Avviare il Gestore Dischi di Ubuntu, e capire su che partizione è installato Android, Ciò è possibile selezionando la partizione che ha il nome di Android-x86, e vedere sotto la voce Device, cosa compare. Ad esempio nel mio caso compare /dev/sda3. Ciò significa che Android è installato sulla nostra partizione numero 3. Quindi annotarsi questo numero.

Poi aprire il terminale ed eseguire il seguente comando:
Codice:
sudo gedit /etc/grub.d/11_android-x86
A questo punto si aprirà un file di testo vuoto, al cui interno bisogna incollare il seguente testo:
Codice:
#! /bin/sh
echo "Aggiungo Android-x86" >&2
cat << EOF
menuentry "Android-x86 2012-02-08" {
        set root='(hd0,msdos3)'
        linux /android-2012-02-08/kernel quiet root=/dev/ram0 androidboot.hardware=pythons acpi_sleep=s3_bios,s3_mode SRC=/android-2012-02-08
initrd /android-2012-02-08/initrd.img

}

menuentry "Android-x86 2012-02-08 (Debug mode)" {
        set root='(hd0,msdos3)'
        linux /android-2012-02-08/kernel root=/dev/ram0 androidboot.hardware=pythons acpi_sleep=s3_bios,s3_mode DEBUG=1 SRC=/android-2012-02-08
        initrd /android-2012-02-08/initrd.img
}
EOF
Bisogna modificare soltanto i due righi (riga 5 e riga 13) in cui c'è scritto: set root='(hd0,msdos3)', infatti bisogna sostituire il numero 3 con il numero della partizione che prima abbiamo annotato.
Quindi salvare e chiudere. Poi eseguire i seguenti comandi:
Codice:
sudo chmod u+x /etc/grub.d/11_android-x86
sudo update-grub
Riavviate il tablet, e vedrete che magicamente è comparso anche Android tra i sistemi operativi avviabili.

Nel caso che il menù dei sistemi operativi non venisse caricato all'avvio del tablet, bisogna modificare il file /etc/default/grub con il seguente comando:
Codice:
sudo gedit /etc/default/grub
il documento non è complesso, dovete cercare la voce
Codice:
GRUB_HIDDEN_TIMEOUT=0
e commentarla (basta aggiungere un cancelletto all’inizio della riga) nel seguente modo:
Codice:
#GRUB_HIDDEN_TIMEOUT=0
Ora dobbiamo impostare quanti secondi vogliamo che venga visualizzato il menu prima dell’avvio automatico del sistema selezionato in cima alla lista. Cercate la voce:
Codice:
GRUB_TIMEOUT
ed impostategli un valore numerico, ad esempio 5, che indicherà il numero di secondi:
Codice:
GRUB_TIMEOUT=15
Ora aggiornate grub con il seguente comando:
Codice:
sudo update-grub

A questo punto, ad ogni avvio, il menù dei sistemi operativi verrà visualizzato ad ogni riavvio
« Ultima modifica: 15 Giugno 2012, 17:07:39 da ekoore » Registrato
Pagine: [1]   Vai su
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by SMF 1.1.18 | SMF © 2006-2009, Simple Machines